Sponsor

11.5 Nobile Homburg

Il 1890 registra un altro evento casuale destinato a lasciare traccia imperitura sul cammino dei cappelli di feltro.

Edoardo d’Inghilterra, figlio della regina Vittoria e futuro Edoardo VII trovandosi per cura a Bad Homburg si fece fare qui un cappello che prese appunto il nome di quella località. Forse anche per merito di una bella storica fotografia che lo immortalò sulla testa del principe in elegante completo a righe l’HOMBURG è arrivato fino ai nostri giorni chiamato anche “alla diplomatica”.

È un cappello con l’ala arricciata ai fianchi e rollata, un po’ come quella del cappello a cilindro, tanto che lo si definisce anche roulé. La cupola è floscia e morbida così che la si può piegare a mano. L’inizio della Belle époque alla fine dell’Ottocento prepara quelli che saranno anni d’oro anche per il cappello.

ottocento

Archivio Atelier Il Passaggio