Sponsor

Il linguaggio del cappello – Potere e regalità

Il copricapo, per la sua posizione eminente sulla testa, da oggetto di pura e semplice utilità pratica, divenne ben presto segno distintivo di personaggi con ruolo di potere: capi tribù, faraoni, sovrani e re. E da questo uso derivò la corona: elemento atto a sottolineare in particolare il potere regale.

Nelle immagini: copricapo come segno di potere, capo tribù della Mongolia, capo tribù indiano, regina occidentale.

capo-tribu-mongolia.jpgcapo-tribu-indiano.jpgregina1.jpg

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>